combattere-lo-stress

INTRODUZIONE

Su circa 30 milioni di lavoratori 1 su 5 soffre di stress da lavoro e sono in prevalenza donne, e più precisamente oltre 3 milioni e 200 mila.

Preoccupazioni, conflitti, il lavoro – gli impegni che esso comporta, le scadenze, il rapporto con i colleghi o con i superiori -, la mancanza di tempo libero, i ritmi di vita frenetici… Tutti questi possono essere fattori che scatenano lo stress.

Lo stress impedisce di esprimere al meglio le proprie qualità, di raggiungere con tranquillità i propri obiettivi e causa una serie di sintomi fisici invalidanti quali ansia, insonnia, angoscia, difficoltà di concentrazione, depressione e somatizzazioni varie.

In molti non si rendono neanche conto di come il loro malessere sia legato a una condizione di stress, e quanto questo incida negativamente sulla vita quotidiana. Svegliarsi la notte, rimuginare, avere poco appetito, sentirsi costantemente sotto pressione, sono tutti segnali di malessere che vanno indagati, al fine di capire da cosa sono scatenati e come si può dominarne la causa.

-> ELIMINARE LO STRESS? É UNA CAGATA PAZZESCA

DESCRIZIONE

Lo stress è un affaticamento fisico e mentale dovuto a cause esterne, quali la pressione sul lavoro, i pensieri dovuti alla vita familiare, eventi particolari quali un esame, un lutto o situazioni reiterate che causano ansia. L’individuo non si sente adeguato e ha la sensazione che le proprie risorse non siano sufficienti a far fronte alla pressione delle richieste e delle aspettative altrui.

Riconosciuto come disturbo a partire dagli anni ’20 del ‘900, lo stress tende a manifestarsi maggiormente in momenti di particolare preoccupazione o di intenso dolore, di cambiamento o di instabilità. Come conseguenza, uno stato di stress comporta una diffusa sensazione di malessere; nei casi più gravi esso può avere ripercussioni anche sul fisico.

come riconoscere e combattere lo stress

COME RICONOSCERLO

È di fondamentale importanza imparare a riconoscere le fonti dello stress – gli stressor – per modificare le cattive abitudini giornaliere per imparare a gestirlo. Se tenuto sotto controllo, esso può essere un alleato per rispondere meglio agli stimoli e alle richieste che continuamente provengono dall’esterno: sul lavoro, in casa o in ambito sportivo. È necessario saper “staccare” prima che lo stress e l’ansia diventino disturbi cronici. In generale è consigliabile mantenere un buon ritmo sonno-veglia, avere una dieta bilanciata, fare attività motoria e cercare di affrontare i problemi uno per volta.

Questo però non è sempre facile: quando lo stress fa parte della vita di tutti i giorni si tende a sentirsi sopraffatti dagli eventi. Risulta quindi opportuno imparare a conoscerne le dinamiche per poter affrontare qualsiasi situazione stressante e imparare a gestire lo stress nell’immediato e sul lungo periodo.

A CHI AFFIDARSI

Il mental coach può essere un valido aiuto nella gestione degli stati d’animo e un alleato per acquisire maggiore consapevolezza. Attraverso una consulenza e un dialogo aperto si può rapidamente arrivare al nocciolo del problema, isolando gli stressor e imparando a definire delle priorità. 

-> PERCHÉ AFFIDARSI A UN MENTAL COACH

L’allenamento mentale permette, in breve tempo, di imparare tecniche di rilassamento per prevenire e controllare gli stati di stress. Va ricordato infatti che, se opportunamente gestito, lo stress può essere un alleato per dare sempre il meglio, per trovare la giusta motivazione e raggiungere i propri obiettivi. Fare un bilancio della propria situazione – professionale e personale – è un ottimo punto di partenza. Riprendere in mano la quotidianità, introdurre nuove abitudini e aggiustare il proprio stile di vita é il primo passo verso una maggiore definizione personale e una maggiore consapevolezza di sé stessi.

come riconoscere e combattere lo stress

L’APPROCCIO

Propongo un percorso di coaching individuale per imparare a riconoscere e affrontare lo stress.

 

-> COME STAI VIVENDO IL TUO PERIODO ATTUALE?

Se hai riconosciuto alcuni dei sintomi che ti ho descritto, se ti senti sotto pressione, se ritieni di non avere la giusta tranquillità mentale per affrontare i tuoi impegni di tutti i giorni (siano essi lavorativi o personali) chiamami o scrivimi e raccontami le tue difficoltà!

Durante il primo contatto sarà facile capire di cosa hai più bisogno se ci sono altre questioni su cui posso darti supporto professionale in qualità di mental coach.

Il primo colloquio è gratuito e senza impegno, contattami, anche su skype, per capire come superare gli ostacoli raggiungere tutti i risultati che desideri!

Prenota un primo colloquio gratuito, ti aiuterò a riconoscere ed affrontare lo stress