Anni fa un amico, mentre parlavamo di autostima, mi ha fatto questa domanda:

Quali sono le persone che più si avvicinano alla perfezione?

All’epoca non seppi rispondere: ”i bambini” mi disse “nei primi giorni di vita”. Sono energia alla stato puro e lo sai perché anche se sei teso o arrabbiato quando li prendi in braccio, che sia tuo figlio o il figlio di qualche amico, ti basta guardarli negli occhi perché tutto si calmi e tutte le tensioni si sgonfino?”

Perché quegli occhi sono lo specchio delle tue qualità, della tua energia, delle tue potenzialità. Tutte le tue qualità che sono ancora dentro di te e che aspettano solo di essere espresse.

Poi crescendo il mondo degli adulti si industria a farci dimenticare del nostro coraggio, della nostra determinazione, della nostra capacità di decidere, di tutte le nostre risorse e qualità interiori che si esprimono attraverso l’espressione più alta di noi, quando perseguiamo obiettivi che sentiamo nostre: l’entu-siasmo (la Divinità dentro di noi)

Si perché tutte  queste risorse e qualità sono dentro ognuno di noi, non solo in alcuni ma in ognuno.

Le abbiamo usate spesso e spesso senza rendercene conto per raggiungere tutti i nostri obiettivi, le abbiamo messe in campo e sovente lo abbiamo fatto inconsapevolmente e quindi è come se non le avessimo. Quando succede non ci rendiamo conto che le nostre risorse sono molto più numerose, molto più efficaci, molto più positive di quello che pensiamo. Quindi è come non averle.

E se pensiamo di non averle, non importa quante ne abbiamo, se non sappiamo come usarle non saranno mai abbastanza.

conoscere-le-proprie-risorse

Ma quando cominciamo a rendercene conto, quando ne diventiamo coscienti, nel momento in cui le usiamo e cominciamo ad identificarle, diventano il nostro valore(Auto-Stima), diventano le colonne portanti della nostra struttura, ed usabili in tutte le situazioni perché elastiche e robusteLa capacità del facilitatore, del Mental-Coach è proprio quella di far ri-scoprire le qualità che già sono dentro ognuno di noi, di aiutare le persone a rendersi conto di quando vengono usate consapevolmente e che sono misurabili solo con la capacità di ottenere i risultati voluti, spesso confondendoli con questi. Noi non siamo i nostri risultati, noi siamo la capacità di ottenerli. Il Mental-Coach ha la possibilità di aiutare le persone a fare questo lavoro di consapevolezza affinché le persone con le quali viene in contatto possano acquisire.


La capacità e la percezione di sapere che con le risorse e le qualità a loro disposizione possono costruire una “scala” concreta che li porterà verso il loro successo personale.


Il compito del Mental-Coach è di credere fermamente che ognuno ce la possa fare, di aiutare le persone a trovare i loro processi, i loro metodi e i loro perché verso la loro realizzazione personale, che sia sportiva, lavorativa o personale poco importa, questo aiuto e condivisione il Coach li focalizza verso la crescita dell’unico strumento in grado di cambiare le loro vite:”LORO STESSI”.

Prenota subito una consulenza gratuita